Carta del mese di Settembre

Carte degli Elfi

Wimble

«Il Sole, il Cielo... Blu sopra le montagne. E le magnifiche nuvole rosa e dorate. Il bosco. Il rumore del bosco. Il vento leggero fa tintinnare le foglie secche su alcuni alberi. Nell'aria ronzii di mille insetti. Canti, gorgheggi di uccelli. Un ruscello scorre poco lontano. Ecco l'Universo e tu e noi insieme.»


Significato letterale del nome: Attivo, agile

«L'agilità a cui ci si vuole riferire non è tanto quella fisica quanto piuttosto quella mentale. La capacità della mente cioè di restare attiva, sempre pronta, quindi aperta e flessibile, nel compiere i grossi “balzi” necessari, a volte, per superare gli ostacoli che ogni tanto ci mettono alla prova...»


Messaggio
«Che cos'è che ti inganna per dare scopo alla vita affannandoti e affaccendandoti senza sosta nelle azioni e nel pensiero, senza riuscire a fermare quell'impeto che ansioso precorre ogni attimo, quell'impeto che ha trasformato la corsa infantile della curiosità e della sete di Vita nella meccanica fretta del tempo? Senti così la tua coscienza saziata o placata? Ma nel tempo che insegui c'è il tempo del canto alla Vita. Nel loro correre e rincorrersi nel cielo, le rondini cantano, lodano, trovano il tempo nel tempo che fugge. Non è senza senso il loro svolazzare nei cieli a sfidare le nubi. I loro garriti sembrano felici come risate di bimbi. Senza il bisogno delle parole perchè senza il bisogno delle domande... Arresta quindi i tuoi passi solo per un momento e ascolta... Ascolta la musica che canta nel vento impetuoso, la voce che vibra nell'acqua che scorre, il suono di un batter d'ali, il canto leggero di foglie, di neve che cade, la calda canzone del Sole e il ritmo del tuo respiro, e il tempo non esisterà più...»

Suggerimento
«Cosa nasconde la tua corsa verso il futuro? Nell'ansia di quella corsa c'è spesso la volontà di non chiederti qual è lo scopo della tua vita. A volte il futuro che vedi si rivela solo un miraggio e ti dice che stai cedendo all'illusione. Dov'è finita la tua spensieratezza di un tempo? O ti stai convincendo di non avere... tempo per quelle “sciocchezze infantili”? Il tempo perduto è soltanto quello in cui non lasciamo alla nostra anima lo spazio per vivere la Vita che le è stata donata. Una Vita che si esprime nella Gioia, nella Bellezza, nell'Amore. Una Vita meravigliosa, nonostante tutto... Una Vita in cui l'anima ha scelto di conoscere, perchè vuole imparare ed essere libera.»


Immagini e testi tratti da: 

Tiziana Mattera - “Le Carte degli Elfi” - Ed. Il Punto d'Incontro - 2010